Seminario 14 Ottobre. La Dea Madre. Mito Misteri e Devozione in India.

  La Madre Divina è il cosmo in cui tutti noi viviamo e respiriamo, ci nutriamo e pensiamo, tutto ciò che visibile e invisibile. E’ la coscienza universale dove non c’è né io né tu, quella che dice io e tu, la mente che pensa in ogni essere pensante e dà corpo ogni cosa pensata. La forma di tutto ciò che ha forma e la liberazione dalla forma. Il vuoto in cui si abita e il vuoto in cui si nasce, il vuoto per cui si ascende e che ci sostanzia. Il cavo dell’essere, il luogo dell’essere, il Cuore. La grande illusione e la grande sapienza. La schiavitù e la liberazione. Signora del Tempo e della Morte, Kali, che tutte le creature governa, è quindi Madre di ogni vivente, che dal tempo nasce e nel tempo muore per nascere di nuovo. E l’inaccessibile Durga, che gli Dei, suoi figli, invocarono per la propria salvezza, mistero che rimane nascosto a loro stessi, ma che li ha generati, prima del tempo, con il potere che Le è proprio: la Parola. Vak, cantata dai Veda come la Madre suprema, è la forma vedica del Suono primordiale. Lei è la Shakti Suprema, e qualsiasi cosa si possa dire di lei sarà espressa da una delle sue potenze sensibili: parole, suoni, lettere, toni e espressioni, emozioni, così come ogni formula che manifesta un discorso, costituiscono il suo corpo vivente e vibrante, dinamico, creativo e intelligente. Lo strumento musicale (Vina), attributo di Sarasvati, denota tutti i Continua a Leggere →

Seminari e Satsang 2018: La Madre Divina nel mito e nella devozione Hindu. 18 Marzo 2018

18 Marzo 2018, inizio delle festività di Chaitra Navaratri: La Madre Divina nel mito e nella devozione Hindu Seminario con Udai Nath L’incontro si svolge a Pesaro, sono disponibili sette posti in presenza. E’ possibile partecipare al seminario in collegamento Skype. Informazioni: 370.3636348 La Shakti è l’energia formante del cosmo, la sua intelligenza creatrice, l’amore che tutto permea, il potere divino dormiente in ciascuno di noi. Lei è l’inizio e la fine, la nascita, la morte e la liberazione.   La Madre Divina è il cosmo in cui tutti noi viviamo e respiriamo, ci nutriamo e pensiamo, tutto ciò che visibile e invisibile. E’ la coscienza universale dove non c’è né io né tu, quella che dice io e tu, la mente che pensa in ogni essere pensante e dà corpo ogni cosa pensata. La forma di tutto ciò che ha forma e la liberazione dalla forma. Il vuoto in cui si abita e il vuoto in cui si nasce, il vuoto per cui si ascende e che ci sostanzia. Il cavo dell’essere, il luogo dell’essere, il Cuore. La grande illusione e la grande sapienza. La schiavitù e la liberazione. Signora del Tempo e della Morte, Kali, che tutte le creature governa, è quindi Madre di ogni vivente, che dal tempo nasce e nel tempo muore per nascere di nuovo. E l’inaccessibile Durga, che gli Dei, suoi figli, invocarono per la propria salvezza, mistero che rimane nascosto a loro stessi, ma che li ha generati, prima del tempo, con il Continua a Leggere →

Navaratri 2017

Questo Equinozio di Autunno troneggia sul terzo giorno di Navaratri, sopra la Luna Nuova in Vergine, oscura fanciulla che scende nell’Ade invernale, diventando segreta signora di infinite moltitudini. Signora del Tempo e della Morte, Kali, che tutte le creature governa, e quindi Madre di ogni vivente, che dal tempo nasce e nel tempo muore per nascere di nuovo. Signora che in superficie si muove in esilio, in cerca dell’anima perduta del mondo, vestita da pellegrina, dal nero manto saturnino dell’inverno, dal mondo temuta e disprezzata, non (ri)conosciuta. Salute a Iside Demetra, racchiusa nel suo velo plumbeo di cielo, inaccessibile (Durga), freddo discernimento e distacco supremo. Colei che partorisce il Sole imperituro, che guida la vittoria dell’Eroe, che aprirà il corso delle acque del cuore nella stagione in cui risorta nella Stella della compassione potrà ritornate a inondare la terra. Navaratri sono i nove giorni in cui in India si celebra la Madre Divina, la Grande Dea. Nove come una gestazione da cui rinascere più pienamente se stessi, più consapevoli, più liberi. La Madre Divina è il liquido in cui tutti noi viviamo e respiriamo, ci nutriamo e pensiamo, tutto ciò che si vede e che non si vede. E’ la coscienza universale dove non c’è né io né tu, quella che dice io e tu, la mente che pensa in ogni essere pensante e disegna ogni cosa pensata. La forma di tutto ciò che ha forma e la liberazione dalla forma. Il vuoto in cui si abita e il vuoto Continua a Leggere →

Chaitra Navaratri 2016

Felice Navaratri a tutti. Che sia un tempo di ispirazione e di visione, tempo di risoluzione degli errori e di chiarezza interiore e manifesta. La Madre divina ispira e insegna, mostra la giusta via e la purezza della vita, chiama alla liberazione dalle cattive abitudini, dall’inerzia e dall’ignoranza. Abita sempre presso ciascuno dei Suoi figli, in qualcuna delle Sue innumerevoli forme, tanto che, infine, ci sembrerà assurdo non averla riconosciuta e seguita fin dall’inizio, con stupore e commozione. Per chi la vede e per chi ancora non la vede, i Suoi Mille Nomi, letti e ripetuti, guidano al riconoscimento e alla percezione della pervasività della Sua maestria gentile, che cavalca il leone, irradiando benevolenza e grazia. Jay Ma. Adesh. [Scarica il testo del Lalitha Sahasranama in PDF]    

Lalitha Sahasranamam, versi 881 – 1000

881. Om Yagna Priya Namah – Lei che ama il fuoco del sacrificio. 882. Om Yagna Karthree Namah – Lei che è l’officiante del sacrificio. 883. Om Yajamàna Swaroopini Namah – Lei che è l’offerta al fuoco sacrificale. 884. Om Dharma Dhara Namah – Lei che è la base del Dharma (legge che regola i sacrifici e le altre istruzioni religiose). 885. Om Dhanadyaksha Namah – Lei che regola le offerte. 886. Om Dhanadhanya Vivardhani Namah – Lei che fa crescere la ricchezza e il grano. 887. Om Vipra Priya Namah – Lei che ama coloro che studiano i Veda. 888. Om Vipra Roopa Namah – Lei è chi studia e recita i Veda. 889. Om Viswa Brhamana Karini Namah – Lei che fa ruotare l’universo. 890. Om Viswa Grasa Namah – Lei che divora l’universo. 891. Om Vidhrumabha Namah – Lei che ha il colore del corallo. 892. Om Vaishnavi Namah – Lei che è il potere di Vishnu. 893. Om Vishnu Roopini Namah – Lei che è la forma di Vishnu. 894. Om Ayoni Namah – Lei che non ha una causa o che non è nata da grembo femminile. 895. Om Yoni Nilaya Namah – Lei che è la causa e il grembo di tutto. 896. Om Kootastha Namah – Lei che è il meccanismo di fondo dell’universo. 897. Om Kula Roopini Namah – Lei che è personificazione della stirpe e delle sue tradizioni. 898. Om Veera Goshti Priya Namah – Lei che ama la compagnia degli Continua a Leggere →

Lalitha Sahasranamam, versi 771 – 880

771. Om Dhuraradhya Namah – Lei che non si lascia adorare dagli sciocchi. 772. Om Dhuradharsha Namah – Lei che non può essere costretta. 773. Om Patali Kusuma Priya Namah – Lei che ama i fiori dell’albero di Patali. 774. Om Mahathi Namah – Lei che è la più grande. 775. Om Meru Nilaya Namah – Lei che vive sul monte Meru. 776. Om Mandhara Kusuma Priya Namah – Lei che ama i fiori dell’albero di Mandhara. 777. Om Veeraradhya Namah – Lei che è adorata dai migliori tra gli uomini. 778. Om Virad Roopa Namah – Lei che è la forma universale. 779. Om Viraja Namah – Lei che non ha alcun difetto. 780. Om Viswathomukhi Namah – Lei che ovunque ha occhi e facce. 781. Om Prathyg Roopa Namah – Lei che può essere vista guardando all’interno (ritirando i sensi dalle impressioni del mondo esterno). 782. Om Parakasa Namah – Lei che è il cielo luminoso. 783. Om Pranadha Namah – Lei che conferisce l’anima, il soffio vitale. 784. Om Prana Roopini Namah – Lei che è l’anima, o il soffio vitale. 785. Om Marthanda Bhairavaradhya Namah – Lei che è adorata da Marthanda Bhairava. 786. Om Manthrini Nyashtha Rajyadhoo Namah – Lei che accorda il potere di governare, poiché è Manthrini (Lei a cui si prega con il Mantra e accorda benefici di conseguenza). 787. Om Tripuresi Namah – Lei che governa tre città (sezione del diagramma dello Sri Chakra). 788. Om Jayatsena Namah – Lei che Continua a Leggere →

Lalitha Sahasranamam, versi 661 – 770

661. Om Sada Sadroopa Dharini Namah – Lei che è il fondamento dell’essere, o della verità. 662. Om Ashta Moorthy Namah – Colei che ha otto facce. 663. Om Aja Jethree Namah – Colei che vince l’ignoranza. 664. Om Loka Yathra Vidahyini Namah – Lei che fa girare il mondo, o che guida il carro del mondo. 665. Om Ekakini Namah – Colei che è unica e solo una. 666. Om Bhooma Roopa Namah – Colei che è la forma del mondo percepito, o della terra. 667. Om Nirdwaitha Namah – Colei che è priva di dualità. 668. Om Dwaitha Varjitha Namah – Lei che trascende la dualità. 669. Om Annadha Namah – Colei che dona il cibo. 670. Om Vasudha Namah – Colei che dona ricchezza. 671. Om Vriddha Namah – Lei che è l’antica (più vecchia del mondo). 672. Om Brhmatmykya Swaroopini Namah – Lei è l’unione di Atman e Brahman. 673. Om Brihathi Namah – Lei che è grandiosa. 674. Om Brahmani Namah – Colei che è Brahmani, la Sapiena Divina. 675. Om Brahmi Namah – Lei che è un aspetto di Brahma, in quanto parola creatrice. 676. Om Brahmananda Namah – Colei che è la felicità suprema dell’unione divina. 677. Om Bali Priya Namah – Colei che ama chi vince (contro i nemici dello spirito). 678. Om Bhasha Roopa Namah – Colei che è forma del linguaggio, o dell’argomentare. 679. Om Brihat Sena Namah – Colei che guida un grande esercito. 680. Om Bhavabhava Vivarjitha Namah Continua a Leggere →

Lalitha Sahasranamam, versi 551 – 660

551. Om Sarva vyadhi Prasamani Namah – Lei che cura tutte le malattie. 552. Om Sarva Mrutyu Nivarini Namah – Lei che salva dalla morte. 553. Om Agra Ganya Namah – Lei che è in principio. 554. Om Achintya Roopa Namah – Lei che è la forma di Vishnu. 555. Om Kali Kalmasha Nasini Namah – Lei che toglie le afflizioni nei tempi difficili. 556. Om Kathyayini Namah – Lei che è Kathyayini, o lei che è la figlia dl saggio Kathyayana. 557. Om Kala Hanthri Namah – Lei che vince la morte. 558. Om Kamalaksha Nishevitha Namah – Lei che viene adorata da Vishnu. 559. Om Thamboola Pooritha Mukhi Namah – Lei la cui bocca è piena di foglie di betel. 560. Om Dhadimi Kusuma Prabha Namah – Lei che è del colore del bocciolo di melograno. 561. Om Mrgakshi Namah – Lei che ha gli occhi da cerbiatta. 562. Om Mohini Namah – Lei che ammalia. 563. Om Mukhya Namah – Lei che è la prima. 564. Om Mridani Namah – Lei che dà piacere. 565. Om Mithra Roopini Namah – Lei che è personificazione del Sole. 566. Om Nithya Truptha Namah – Lei che è sempre soddisfatta. 567. Om Bhakta Nidhi Namah – Lei che è il bene più prezioso per i suoi devoti. 568. Om Niyanthri Namah – Lei che guida. 569. Om Nikhileswari Namah – Lei che controlla di ogni cosa. 570. Om Maitryadhi Vasana Labhya Namah – Lei che può essere raggiunta coltivando disposizioni Continua a Leggere →