Navaratri 2017

Questo Equinozio di Autunno troneggia sul terzo giorno di Navaratri, sopra la Luna Nuova in Vergine, oscura fanciulla che scende nell’Ade invernale, diventando segreta signora di infinite moltitudini. Signora del Tempo e della Morte, Kali, che tutte le creature governa, e quindi Madre di ogni vivente, che dal tempo nasce e nel tempo muore per nascere di nuovo. Signora che in superficie si muove in esilio, in cerca dell’anima perduta del mondo, vestita da pellegrina, dal nero manto saturnino dell’inverno, dal mondo temuta e disprezzata, non (ri)conosciuta. Salute a Iside Demetra, racchiusa nel suo velo plumbeo di cielo, inaccessibile (Durga), freddo discernimento e distacco supremo. Colei che partorisce il Sole imperituro, che guida la vittoria dell’Eroe, che aprirà il corso delle acque del cuore nella stagione in cui risorta nella Stella della compassione potrà ritornate a inondare la terra.

f0964bdff6f7d38d8c60c2b46a476462

Navaratri sono i nove giorni in cui in India si celebra la Madre Divina, la Grande Dea. Nove come una gestazione da cui rinascere più pienamente se stessi, più consapevoli, più liberi.
La Madre Divina è il liquido in cui tutti noi viviamo e respiriamo, ci nutriamo e pensiamo, tutto ciò che si vede e che non si vede. E’ la coscienza universale dove non c’è né io né tu, quella che dice io e tu, la mente che pensa in ogni essere pensante e disegna ogni cosa pensata. La forma di tutto ciò che ha forma e la liberazione dalla forma. Il vuoto in cui si abita e il vuoto in cui si nasce, il vuoto per cui si ascende e che ci sostanzia. Il cavo dell’essere, il luogo dell’essere, il Cuore.
La grande illusione e la grande sapienza. La schiavitù e la liberazione.
A Lei ogni lode. Sua ogni parola di lode. Ogni gesto è la sua puja, ogni passo la sua pradakshina, ogni parola è il suo mantra, ogni respiro il suo yoga. Questo era il proposito di Adi Shankaracharya, espresso nel poema del Soundarya Lahari: http://www.visionaire.org/sri-adi-shankara/soundarya-lahari

Come meditare colei che è la potenza di Dio, il cosmo, la vita stessa? Con la conoscenza metafisica, che ne è la forma intellegibile. I Mille Nomi, che con epiteti diversi ricorrono nelle diverse tradizioni che ricordano la grande Dea, come Iside, Demetra, Mariam, sono la recitazione del Mistero ineffabile che ci avvolge e ci trasporta… : http://www.visionaire.org/stotravali-raccolta-di-inni/1000-nomi-madre-divina

[immagine: Petrus Christus, Madonna dell’albero secco,  1465]

FacebookTwitterGoogle+Pinterest

Chaitra Navaratri 2016

Felice Navaratri a tutti. Che sia un tempo di ispirazione e di visione, tempo di risoluzione degli errori e di chiarezza interiore e manifesta. La Madre divina ispira e insegna, mostra la giusta via e la purezza della vita, chiama alla liberazione dalle cattive abitudini, dall’inerzia e dall’ignoranza. Abita sempre presso ciascuno dei Suoi figli, in qualcuna delle Sue innumerevoli forme, tanto che, infine, ci sembrerà assurdo non averla riconosciuta e seguita fin dall’inizio, con stupore e commozione. Per chi la vede e per chi ancora non la vede, i Suoi Mille Nomi, letti e ripetuti, guidano al riconoscimento e alla percezione della pervasività della Sua maestria gentile, che cavalca il leone, irradiando benevolenza e grazia. Jay Ma. Adesh.
[Scarica il testo del Lalitha Sahasranama in PDF]

durga 2016

 

 

FacebookTwitterGoogle+Pinterest

Lalitha Sahasranamam, versi 881 – 1000

881. Om Yagna Priya Namah – Lei che ama il fuoco del sacrificio.
882. Om Yagna Karthree Namah – Lei che è l’officiante del sacrificio.
883. Om Yajamàna Swaroopini Namah – Lei che è l’offerta al fuoco sacrificale.
884. Om Dharma Dhara Namah – Lei che è la base del Dharma (legge che regola i sacrifici e le altre istruzioni religiose).
885. Om Dhanadyaksha Namah – Lei che regola le offerte.
886. Om Dhanadhanya Vivardhani Namah – Lei che fa crescere la ricchezza e il grano.
887. Om Vipra Priya Namah – Lei che ama coloro che studiano i Veda.
888. Om Vipra Roopa Namah – Lei è chi studia e recita i Veda.
889. Om Viswa Brhamana Karini Namah – Lei che fa ruotare l’universo.
890. Om Viswa Grasa Namah – Lei che divora l’universo.

891. Om Vidhrumabha Namah – Lei che ha il colore del corallo.
892. Om Vaishnavi Namah – Lei che è il potere di Vishnu.
893. Om Vishnu Roopini Namah – Lei che è la forma di Vishnu.
894. Om Ayoni Namah – Lei che non ha una causa o che non è nata da grembo femminile.
895. Om Yoni Nilaya Namah – Lei che è la causa e il grembo di tutto.
896. Om Kootastha Namah – Lei che è il meccanismo di fondo dell’universo.
897. Om Kula Roopini Namah – Lei che è personificazione della stirpe e delle sue tradizioni.
898. Om Veera Goshti Priya Namah – Lei che ama la compagnia degli eroi.
899. Om Veera Namah – Lei che è l’eroismo (il valore personale, il vigore, la virilità: “vir”).
900. Om Naish Karmya Namah – Lei che non ha attaccamento all’azione.

901. Om Nadha Roopini Namah – Lei che è la forma del suono.
902. Om Vignana Kalana Namah – Lei che conosce il Brahman direttamente.
903. Om Kalya Namah – Lei che è abile in tutte le arti.
904. Om Vidhagdha Namah – Lei che è abile.
905. Om Baindavasana Namah – Lei che siede al centro del loto dai mille petali.
906. Om Tathwadhika Namah – Lei che è al di sopra di ogni categoria metafisica (Tattwa).
907. Om Tatwa Mayee Namah – Lei che è la quintessenza delle categorie metafisiche.
908. Om Tatwa Martha Swaroopini Namah – Lei che è personificazione di questo e quello (indica il significato dell’affermazione vedantica “Tu sei Quello”, come già descritto, la Dea è il Brahman Supremo, “Quello”, così come il Jivatman, l’ente incarnato, questo o “tu”).
909. Om Sama Gana Priya Namah – Lei che ama il canto del Sama (Sama Veda).
910. Om Soumya Namah – Lei che è pacifica, o che è bella come la Luna.

Continua a Leggere →

FacebookTwitterGoogle+Pinterest

Lalitha Sahasranamam, versi 771 – 880

771. Om Dhuraradhya Namah – Lei che non si lascia adorare dagli sciocchi.
772. Om Dhuradharsha Namah – Lei che non può essere costretta.
773. Om Patali Kusuma Priya Namah – Lei che ama i fiori dell’albero di Patali.
774. Om Mahathi Namah – Lei che è la più grande.
775. Om Meru Nilaya Namah – Lei che vive sul monte Meru.
776. Om Mandhara Kusuma Priya Namah – Lei che ama i fiori dell’albero di Mandhara.
777. Om Veeraradhya Namah – Lei che è adorata dai migliori tra gli uomini.
778. Om Virad Roopa Namah – Lei che è la forma universale.
779. Om Viraja Namah – Lei che non ha alcun difetto.
780. Om Viswathomukhi Namah – Lei che ovunque ha occhi e facce.

781. Om Prathyg Roopa Namah – Lei che può essere vista guardando all’interno (ritirando i sensi dalle impressioni del mondo esterno).
782. Om Parakasa Namah – Lei che è il cielo luminoso.
783. Om Pranadha Namah – Lei che conferisce l’anima, il soffio vitale.
784. Om Prana Roopini Namah – Lei che è l’anima, o il soffio vitale.
785. Om Marthanda Bhairavaradhya Namah – Lei che è adorata da Marthanda Bhairava.
786. Om Manthrini Nyashtha Rajyadhoo Namah – Lei che accorda il potere di governare, poiché è Manthrini (Lei a cui si prega con il Mantra e accorda benefici di conseguenza).
787. Om Tripuresi Namah – Lei che governa tre città (sezione del diagramma dello Sri Chakra).
788. Om Jayatsena Namah – Lei che vince.
789. Om Nistrai Gunya Namah – Lei che trascende i tre Guna (Tamas, Raja, Sattwa).
790. Om Parapara Namah – Lei che è la Suprema e l’inferiore.

791. Om Satya Gnananda Roopa Namah – Lei che è personificazione di verità, conoscenza e beatitudine.
792. Om Samarasya Parayana Namah – Lei che è egualmente Shiva e Shakti.
793. Om Kapardhini Namah – Lei che è la moglie di Kapardhi (Siva).
794. Om Kalamala Namah – Lei che indossa le arti come ghirlande.
795. Om Kamadhukh Namah – Lei che soddisfa i desideri.
796. Om Kama Roopini Namah – Lei che può assumere qualsiasi forma.
797. Om Kala Nidhi Namah – Lei che è la fonte o l’ispirazione delle arti.
798. Om Kavya Kala Namah – Lei che è l’arte della scrittura.
799. Om Rasagna Namah – Lei che apprezza le arti, o che conosce ogni forma d’arte.
800. Om Rasa Sevadhi Namah – Lei che è l’emozione o la beatitudine dell’arte.

Continua a Leggere →

FacebookTwitterGoogle+Pinterest